it en es fr

Juventus-Atletico Madrid, Allegri studia l’ipotesi dei rigori: i possibili tiratori

Champions League
12/03/2019 11:32
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
=
File
 
Contatti
 

Nessun dettaglio in vista della partita di stasera contro l’Atletico Madrid è stato sottovalutato da Massimiliano Allegri: l’allenatore della Juventus, nelle ultime ore, avrebbe studiato un piano anche nel caso in cui l’andamento della gara dovesse portare, dopo i tempi supplementari, ai calci di rigore. L’ipotesi non è da prendere alla lontana: ai bianconeri, che dovranno ribaltare il 2 a 0 subito fuori casa all’andata, servirebbe non prendere gol e segnarne due (tra le tante ipotesi per il passaggio del turno, questa è probabilmente la più interessante). Dunque, quali potrebbero essere i rigoristi juventini nel caso in cui si arrivi ai tiri dagli undici metri? Facile pronosticare almeno un nome, quello di Cristiano Ronaldo, rigorista designato da Allegri, giocatore di enorme esperienza in campo europeo e realizzatore indiscusso (anche se quest’anno non ha azzeccato tutti i rigori calciati).

Venerdì contro l’Udinese, senza il portoghese, si è cimentato dal dischetto con ottimi risultati anche Emre Can, che potrebbe essere inserito nel quintetto dei rigoristi qualora non dovesse essere sostituito durante la gara. Tra gli irrinunciabili Miralem Pjanic, che quest’anno dagli undici metri ha segnato due volte su due. Da non sottovalutare il nome di Federico Bernardeschi, che dovrebbe giocare titolare al posto di Paulo Dybala (ma qualora l’argentino dovesse entrare in corso d’opera, potrebbe calciare lui un penalty). Tra i difensori specializzati in rigori, occhio a Leonardo Bonucci e Joao Cancelo. Defilati invece Mario MandzukicBlaise Matuidie Giorgio Chiellini, non propriamente degli specialisti dal dischetto.

 
contactez-nous
envoyer un email
contactez-nous