''
 
 
 
 
it en es fr

Juve, Higuain aggrappato al bianconero: può davvero restare?

club bianconero
22/07/2019 11:14
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
=
File
 
Contatti
 

Nella prima di Sarri da allenatore della Juventus, la scena se la prende niente di meno che Gonzalo Higuain. Proprio lui. Nella partita col Tottenham è troppo presto per vedere sarrismo, Sarri-ball e affini e allora ecco che il Pipita – in campo nella ripresa – fa quello che gli riesce meglio: gol. «L’atteggiamento è l’aspetto positivo. Si sta allenato bene e contro il Tottenham ha fatto bene. (…) Al di là del goal e della prestazione è l’atteggiamento in allenamento che è molto positivo», ha spiegato il tecnico sull’argentino nella conferenza post gara.

E se la brillantezza del Pipa si può parzialmente attribuire al fatto che «dalla sua meno inattività rispetto ai compagni, visto che nella scorsa stagione ha giocato partite importanti fino a fine maggio», è innegabile che Higuain ci stia mettendo del suo per provare perlomeno a mettere in difficoltà (o ad aiutare?) una dirigenza che continua a lavorare alla sua cessione. Quel colloquio personale con Nedved e Paratici prima del match di Singapore spiega di una situazione il cui finale non è scritto col pennarello indelebile. O almeno non ancora.

 
Come contattarci
Invia una email
WhatsApp
Come contattarci